IL COSTUME? LIBERA COME NEGLI ANNI ‘70

Sembra ancora lontana l’estate con questi improvvisi temporali, ma tra qualche giorno è giugno, e io sogno le vacanze, il mare, il vento tra i capelli, la tintarella e i costumi da bagno….

Ho cercato nei vari negozi, seguito le sfilate, letto e sfogliato tantissimi magazine, il punto è questo: lo stile di quest’anno da sfoggiare in spiaggia è ispirato a quello degli anni 70.

In quel decennio, per le prime volte, le donne potevano esibire il corpo con il micro bikini.

Vero simbolo di libertà.

Logicamente ognuna di noi ha un proprio gusto, c’è chi preferisce il bikini, chi si sente comoda e sexy con il costume intero, e poi c’è la new entry il Trikini … per quanto riguarda i colori voglio darti un piccolo consiglio … evita il nero l’oro e i colori fluorescenti quando non sei ancora abbronzata questi colori, infatti, accentuano il pallore e i piccoli difetti che non sei riuscita a eliminare (quel chiletto in più o quelle fastidiose onde sulle cosce, ritenzione idrica?).

Tranquilla con l’abbronzatura sparisce tutto.

È vero risultiamo condizionate (chi più chi meno), dal sistema mediatico che ci vuole tutte rivolte verso uno stereotipo di donna ma sai cosa ti dico?

Quest’anno ho deciso di ribellarmi …voglio essere libera di essere normale anche con quel chiletto in più, per trovare quella serenità e libertà che le donne degli anni 70 ci hanno regalato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...